Porti: convenzione progetto diga foranea

E' salpato il bando di gara da 14 milioni di euro per progettare la più grande opera portuale mai realizzata in uno scalo italiano dal dopoguerra: la nuova diga foranea del Porto di Genova, un miliardo di euro di lavori per accogliere le mega navi porta container. La convenzione che dà il via alla progettazione tra l'Autorità del sistema portuale del Mar ligure Occidentale e l'agenzia del governo per gli investimenti, Invitalia, è stata firmata durante una cerimonia sull'attuale molo di protezione del porto col presidente dell'Autorità portuale Paolo Emilio Signorini, l'amministratore delegato di Invitalia Domenico Arcuri, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il sindaco Marco Bucci e il comandante della Capitaneria di Porto di Genova Nicola Carlone. L'obiettivo è spostare 500 metri dalla costa, rispetto agli attuali 160 metri, circa cinque km della diga foranea del porto di Genova tra la foce del torrente Polcevera e la Fiera di Genova per accogliere le mega porta container da 18-22 mila teu.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Settimanale L'Ancora
  2. Riviera24.it
  3. TGCom24
  4. ANSA
  5. Genova Repubblica

Gli appuntamenti

In città e dintorni

  • Paquita
    SPETTACOLI Paquita
  • Torna Genova Smart Week
    RASSEGNE Torna Genova Smart Week
SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Fraconalto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...